logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Agordo - Agort

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Novembre  2018 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
      1 2 3 4
5 6 7 8 9 10 11
12 13 14 15 16 17 18
19 20 21 22 23 24 25
26 27 28 29 30    
             

News

Errore caricamento immagine.

SITUAZIONE GENERALE AGORDO E AGORDINO

RIAPERTO IL C.O.C. PRESSO IL COMUNE DI AGORDO - INFORMAZIONI GENERALI


INFORMAZIONI GENERALI - VADEMECUM USO GRUPPI ELETTROGENI FAMILIARI - AIUTI

Il Sindaco di Agordo ha riaperto il C.O.C. (CENTRO OPERATIVO COMUNALE) in data 12 novembre 2018 alle ore 08:00 con orari di apertura in concomitanza con l’apertura degli uffici comunali (Lunedì e Giovedì dalle ore 8:00 alle ore 14:00 e dalle ore 15:00 alle ore 18:00 – Martedì, Mercoledì e Venerdì dalle ore 8:00 alle ore 14:00) e con servizio di reperibilità come sotto riportato, nel restante periodo:

Recapiti telefonici per emergenze:
SINDACO Sisto Da Roit 3391312279
VICE SINDACO Stefano Tomè 3385414758
RESPONSABILE AREA TECNICA Sergio Benvegnu’ 3397512009
PERSONALE SERVIZIO POLIZIA LOCALE Renzo Cominato 3337386302 - Alessandra Conedera 3396076015
PERSONALE OPERAIO Danilo Da Ronch Capo Operaio 3337386942

COMUNE: 043762295

IL SINDACO RACCOMANDA A TUTTI I CITTADINI, ALLE ATTIVITA' E LE DITTE CHE HANNO SUBITO DANNI, DI RACCOGLIERE E ORGANIZZARE LA DOCUMENTAZIONE COMPROVANTE I DANNI E LE EVENTUALI SPESE GIA' SOSTENUTE (FOTO, RICEVUTE, FATTURE, ECC..) PER PRESENTARLA POI SUCCESSIVAMENTE AL COMUNE, QUANTO LA REGIONE AVRA' PREDISPOSTO L'IDONEA MODULISTICA.

Gestione Servizi Pubblici informa che in TUTTO IL COMUNE DI AGORDO (Ospedale e Luxottica compresi), ad eccezione delle frazioni di BRIES SOPRA STRADA, PROMPICAI, PARECH, PIASENT, COLVIGNAS, FARENZENA e TOCCOL, l'acqua erogata dall'acquedotto è di nuovo potabile e può essere usata, quindi, per scopi alimentari. Per informazioni è possibile contattare il Servizio Clienti ai numeri 800 306 999 (da rete fissa) o 0437/381299 (da mobile).

La viabilità è in fase di normalizzazione con limitazioni lungo la S.R. 203 Agordina in Località Le Campe e restringimenti a Cencenighe; sulla S.P. 347 “del Passo Cereda e Passo Duran” limitazione a 3.5 tonnellate; sulla S.P. 8 “di San Tomaso” limitazione a 24 tonnellate; chiuse la strada della Valle del Mis, della Val Fiorentina; del Passo Fedaia.

LA PALESTRA COMUNALE NON E' UTILIZZABILE FINO AL 18 NOVEMBRE, IN QUANTO UTILIZZATA COME CENTRO DI RACCOLTA O ASSISTENZA. ENTRO DOMENICA 11 FORNIREMO ULTERIORI DETTAGLI.

EMERGENZA MALTEMPO NEL BELLUNESE: COME AIUTARE:

Volontari nell'emergenza
Chiunque volesse rendersi disponibile per queste e altre necessità può mandarci una mail a info@csvbelluno.it dettagliando al meglio la sua disponibilità (Riferimenti; Periodo; Ambito territoriale; Competenze; Spostamenti; Recapiti; Autorizzazione al trattamento dei dati personali). Per facilitare la compilazione è stato creato un modulo, scaricabile dal sito oppure compilabile comodamente online. Verrà stilato un elenco che sarà inviato ai sindaci dei Comuni più colpiti, in modo che in caso di bisogno possano essere loro a mettersi direttamente in contatto con voi. 
Le associazioni di volontariato possono devolvere fondi ad altre associazioni di volontariato solo se il loro statuto contiene tra gli scopi/obiettivi la beneficienza.

SENTIERISTICA:
Anche il CAI è stato coinvolto direttamente in quanto "rappresentante" della montagna e gestore dei sentieri che l'attraversano. I danni ovviamente non sono stati ancora quantificati ma pensiamo che siano consistenti e che necessitino di una grande forza per poter essere risanati.
L'appello della Sezione Agordina ma anche dei vertici regionali e nazionali del CAI è di non affrettarsi a praticare i sentieri in quanto la situazione idrica dei torrenti e la stabilità dei versanti è ancora pericolosa.
Avremo tempo e modo di verificare i danni provocati dall'incendio sulle Pale di San Lucano e sui sentieri dell'Agordino e di programmare in sicurezza gli interventi necessari.
La Sezione ringrazia altresì tutti coloro che si sono prodigati per limitare i danni durante il sopracitato incendio che ha ferito gravemente una delle montagne simbolo della Conca Agordina e dell'alpinismo.

USO GENERATORI:
La mancanza di corrente elettrica in diverse zone della provincia, in particolare
nell’agordino, ha reso necessario il ricorso ai generatori, anche presso abitazioni
private.
Al riguardo, il SUEM raccomanda di seguire alcune semplici regole per il loro
corretto utilizzo, per evitare casi di intossicazione dai gas di scarico. Si consiglia
quindi di non installare i generatori vicino a porte, finestre e, comunque, non
all’interno dell’abitazione e/o degli scantinati.
Per eventuali segnalazioni della cittadinanza è attivo, presso la Sala Operativa Provinciale il numero 0437936237.

Tale utenza non deve tuttavia essere utilizzata per richieste di soccorso urgente che dovranno essere indirizzate ai tradizionali numeri 112 - 113 - 115 - 118.

Per avere tempestivi aggiornamenti sulle condizioni meteorologiche è consultabile il sito: https://www.regione.veneto.it/web/protezione-civile/cfd dove sono presenti i bollettini di nowcasting emanati dal Centro Funzionale Decentrato della Regione.

Ulteriori informazioni sulle cautele da adottare in situazioni critiche sono disponibili sul sito: http://iononrischio.protezionecivile.it/alluvione/materiali-informativi/

Allegati Notizia

Data ultimo aggiornamento: 12/11/2018
Piazzale G. Marconi n. 1 - 32021 Agordo (BL)
P.Iva IT 00103340253
agordo@agordino.bl.it PEC: comune.agordo.bl@pecveneto.it