logo MyPortal
Inizio pagina Salta ai contenuti

Agordo

Provincia di Belluno - Regione del Veneto


Contenuto

Calendario

Calendario eventi
« Aprile  2017 »
Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom
          1 2
3 4 5 6 7 8 9
10 11 12 13 14 15 16
17 18 19 20 21 22 23
24 25 26 27 28 29 30
             

News

Logo dell'ULSS n. 1 Dolomiti di Belluno Logo dell'ULSS n. 1 Dolomiti di Belluno

PROGETTO HOME CARE PREMIUM


DOMANDA DI ADESIONE DALLE ORE 12.00 DEL 01.03.2017 ALLE ORE 12.00 DEL 30.03.2017

PROGETTO HOME CARE PREMIUM - ASSISTENZA DOMICILIARE - BANDO 2017

Con la presente si comunica che in data 28.02.2017 è stato pubblicato il Bando “Progetto Home Care Premium Assistenza domiciliare”, valido dal 1 luglio 2017 al 31 dicembre 2018.

Il Bando è rivolto ai dipendenti e pensionati pubblici, ai loro coniugi, ai parenti e affini di primo grado non autosufficienti. Sono previsti 30.000 beneficiari per tutto il territorio nazionale.
L’avviso è pubblicato nel sito www.inps.it, alla voce “Notizie” (28/02/2017 - Pubblicato Bando pubblico Progetto Home Care Premium 2017).

Il progetto si concretizza nell’erogazione di un contributo economico mensile (c.d. prestazione prevalente), a titolo di rimborso delle spese sostenute per l’assunzione di un assistente familiare. Tale contributo è commisurato alla retribuzione lorda prevista, a favore dell’assistente familiare, nel contratto di lavoro domestico. A integrazione della prestazione prevalente potranno essere assegnate una o più prestazioni integrative assistenziali tra quelle indicate all’art 18 del bando individuate a seguito di specifica convenzione tra l’INPS e l’ULSS in parternariato con altri enti del territorio.
Fra queste ultime si segnalano alcune novità rispetto al precedente bando. Oltre, infatti, a servizi professionali resi da operatori socio sanitari ed educatori professionali, sono previsti “servizi professionali resi da psicologi, come supporto alla famiglia, da fisioterapisti, da logopedisti”, “servizi di intervento per la valorizzazione delle diverse abilità e per l’inserimento occupazionale”, “servizi per minori affetti da autismo”, “servizi di attività sportive rivolte a diversamente abili”. Non sono più previsti i contributi per le persone inserite in strutture residenziali, se non per inserimenti temporanei di “sollievo”.

E’ POSSIBILE FARE DOMANDA DI ADESIONE DALLE ORE 12.00 DEL 01.03.2017 ALLE ORE 12.00 DEL 30.03.2017

La domanda va inviata solo per via telematica accedendo nel sito INPS e seguendo la seguente traccia: www.inps.it/Servizi on line/Servizi per il cittadino/Servizi Gestione dipendenti pubblici (ex Inpdap) per lavoratori e pensionati/Gestione dipendenti pubblici: domanda Assistenza Domiciliare (Progetto Home Care Premium).

Si invita a fare particolare attenzione ai soggetti del bando, ossia il TITOLARE DEL DIRITTO, il BENEFICIARIO della prestazione e il RICHIEDENTE, come definiti all’art 2 del bando.
In particolare, il TITOLARE DEL DIRITTO è l’iscritto alla gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o il pensionato utente della gestione dipendenti pubblici. Questi legittima la possibilità di aderire al bando.
Il BENEFICIARIO è il soggetto destinatario degli interventi previsti dal Progetto, ossia i soggetti maggiori o minori di età disabili.
Ai fini del bando le disabilità sono quelle riconosciute e classificate in base alla tabella di cui al punto 6 dell’art 3.
Il RICHIEDENTE è colui che presenta la domanda di adesione al progetto e può essere:
- il titolare del diritto;
- il beneficiario maggiorenne;
- il tutore o l’amministratore di sostegno del beneficiario;
- il coniuge del beneficiario, colui/colei legato/a al beneficiario da un unione civile o da un rapporto di convivenza ex lege n. 76 del 2016.
- i figli, e in loro mancanza, i discendenti prossimi del beneficiario;
- i genitori e, in loro mancanza, gli ascendenti prossimi del beneficiario;
- il suocero, la suocera; i fratelli e le sorelle germani unilaterali, con precedenza dei germani sugli unilaterali del beneficiario.

Per proporre la domanda di adesione è necessario:
 Che il RICHIEDENTE e il BENEFICIARIO siano iscritti in Banca dati INPS. Come sottolineato nel bando (art 5, comma 1, del bando), per coloro che non hanno di per sé rapporti diretti con la gestione unitaria delle prestazioni creditizie e sociali o con la gestione dipendenti pubblici, è necessario scaricare il modulo “Iscrizione in banca dati” (vedi www.inps.it/sezione “Modulistica”), compilarlo e presentarlo alla sede provinciale INPS, scegliendo una delle modalità indicate nell’avviso.
 Che il RICHIEDENTE abbia il PIN dispositivo. Il Pin è richiedibile On line dal sito www.inps.it, alla voce: Ottenere e gestire il Pin/richiedere e attivare il PIN/Richiedi il tuo PIN; oppure, tramite il Contact Center o presso gli Sportelli delle Sedi INPS (vedi pag. 8 Avviso);
 Che sia stata almeno presentata la Dichiarazione Sostitutiva Unica (DSU) per la determinazione dell’ISEE Sociosanitario riferita al nucleo famigliare di appartenenza del beneficiario ovvero al nucleo famigliare di appartenenza dell’ISEE minorenni con genitori non coniugati tra loro non conviventi (art 6 del bando).

Per informazioni sono a Vostra disposizione i seguenti sportelli:
Sportello Home Care Premium – ULSS 1 Dolomiti , Distretto di BELLUNO
c/o Cooperativa Sociale “Le Valli” S.C.S,
Loc. Z.I. Villanova 14/R – Centro Servizi “La Vela” – Longarone (BL)
Contatti telefonici: numero verde 800 011 611 – 0437/573258 (interno 6)
Orari: dal lunedì al giovedì dalle ore 13.30 alle ore 17.30, il mercoledì anche dalle ore 9.00 alle ore 13.00
mail hcpsoggettogestore@cooplevalli.it

Sportello Home Care– ULSS 1 Dolomiti, Distretto di FELTRE
Feltre, Via Marconi, n. 7 (ex Casa di Cura Bellati)
Contatti telefonici: 392 5847982 (attivo tutti i giorni dalle 8.00 alle 21.00)
mail homecfeltre@gaponlus.it


Data ultimo aggiornamento: 22/03/2017
Piazzale G. Marconi n. 1 - 32021 Agordo (BL)
P.Iva IT 00103340253
agordo@agordino.bl.it PEC: comune.agordo.bl@pecveneto.it